Roma – Museo del Risorgimento

Le collezioni del Museo Centrale del Risorgimento abbracciano cronologicamente il periodo compreso tra la fine del XVIII secolo e il termine del primo conflitto mondiale, includendo in questo arco cronologico anche la data finale della traslazione della salma del Milite Ignoto avvenuta il 4 novembre 1921. Il Museo illustra protagonisti del Risorgimento, attraverso l’esposizione di cimeli, armi,¬† stampe, incisioni e dipinti¬† a cui si aggiungono alcuni fondi archivistici legati ai personaggi rinascimentali nell’ambito dei quali si trovano anche lettere di Verdi.